“Louis Prima e lo Swing dalle origine Siciliane” – BB Palermo Centro

“Louis Prima e lo Swing dalle origine Siciliane” – BB Palermo Centro

Come promesso in un articolo precedente dove abbiamo raccontato di Nick La Rocca e del legame tra la Black Music e la nostra bella Sicilia oggi vi raccontiamo giusto qualcosina su Louis Di Prima visto che si potrebbe veramente scrivere tanto.
Louis Prima è stato un musicista e cantante statunitense di origini siciliane, nato e morto a New Orleans (1910/1978) ed inserito nel 1993 nella Hall of Fame del jazz.
Iniziò negli anni venti con una band di sette componenti che proponeva il jazz tipico della natia New Orleans, per passare poi allo swing negli anni trenta, ma è degli anni quaranta la svolta con la sua Big Band.
Il legame dell’artista con la Sicilia era fortissimo, era molto orgoglioso ed ad ogni esibizione non mancava di far sapere al pubblico che era siciliano e di New Orleans; il padre, Anthony Di Prima, era figlio di un emigrato di Salaparuta, mentre la madre, Angelina Caravella, era arrivata ancora in fasce da Ustica. Adorava interpretare le canzoni popolari italiane ed è stato il primo artista ad adoperare testi in italiano e siciliano per un’etichetta discografica americana».
Delle tradizioni sicule, che ci piacciono tanto, dichiarava il figlio: «Vivevamo proprio alla siciliana e dovunque si parlava italiano, ricordo, ad esempio, che il pranzo della domenica era un rito irrinunciabile, con tutti riuniti a tavola. La cucina era, ovviamente, rigorosamente siciliana e meridionale. La tavola imbandita di caponata, pasta al forno, brociolone, broccoli in tegame e simili altre specialità tipiche, insomma, è stata il cemento della nostra famiglia. Il mantenimento delle tradizioni era poi rafforzato da mia madre Gia Maione la cui famiglia proveniva pure dall’Italia: mi ha insegnato a cucinare siciliano e già a 15 anni ero chef in un importante ristorante italiano di Las Vegas ».
Nei primi anni di carriera a New Orleans suonò la tromba con Irving Fazola, nel gruppo di suo fratello maggiore Leon, e nell’orchestra del Sanger Theater e poi fondò un gruppo suo, “Louis Prima’s New Orleans Gang”.
Nel 1934 si trasferì a New York, dove diventò uno dei musicisti fissi dei club più famosi. Nel 1936 la sua canzone Sing, Sing, Sing ottenne un grande successo, e diventò uno degli standard swing più eseguiti dell’epoca. Storica fu l’interpretazione di Benny Goodman come gran finale del concerto alla Carnegie Hall del 16 gennaio 1938, con Gene Krupa alla batteria.
In seguito Louis Prima si spostò a Los Angeles per lavorare nel nightclub “Famous Door”.
Louis Prima si esibì regolarmente a Las Vegas durante gli anni cinquanta e sessanta e nel 1967 diede la sua voce al personaggio di King Louie (Re Luigi) nella versione originale del film Il libro della giungla di Walt Disney. La canzone I Wanna Be Like You, tratta dalla colonna sonora del film, fu un grande successo. All’inizio degli anni settanta Louis Prima ritornò a vivere a New Orleans. Nel 1975, in seguito ad un intervento per l’asportazione di un tumore al cervello, entrò in coma, da cui non si risvegliò più.

Morì tre anni più tardi.

Info tratte dal Web

➡️The City Art Lovers of Palermo
➡️The Revolution Hospitality